venerdì 9 novembre 2012

Mini cake alle mele e mandorle





Ragionando sul fatto che non posso sempre propinarvi varianti di torta di mele :) ho pensato di camuffarla travestendola da mini cake! Decisamente più bella da vedere (secondo i miei gusti, ovviamente) e più comoda, considerando che sono già mono porzioni. Altro punto a loro favore? Mangiandola con il cucchiaino, ho scoperto che il problema "briciole sul divano" non si presenta assolutamente :) Queste mini cake sono davvero ricche di mele (450 g rendevano per un esercito!), tanto che mentre impastavo mi è venuto il dubbio fossero troppe, ma fortunatamente non ho apportato nessuna modifica, perchè sono venute perfette così. Sofficissime e "umide" abbastanza da non renderle per nulla pesanti e "stoppose". Quel tocco di particolarità nel sapore è dato dalle mandorle e dai pinoli , che si sposano alla perfezione (ammetto che inizialmente ero titubante su quest'abbinamento, rivelatosi poi una golosissima sorpresa!).






Ingredienti 
  • 300 g di farina manitoba "Il Molino Chiavazza"
  • 80 g di zucchero di canna
  • 450 g di mele
  • 160 g di latte
  • 3 cucchiai di yogurt naturale
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 30 g di mandorle 
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 pizzico di sale
  • mandorle a scaglie
  • granella di zucchero

Preparazione
preriscaldare il forno a 180°C.
Tritate grossolanamente con il coltello le mandorle. Sbucciate le mele, tagliatele a dadini piccoli, mettetele in una ciotola capiente ed aggiungete la farina setacciata con il lievito. Amalgamate bene e aggiungete, sempre impastando. lo zucchero di canna ed il sale. Unite lo yogurt, il latte, le uova l'olio e amalgamate ancora. Infine aggiungete le mandorle ed i pinoli e con un cucchiaio di legno o una spatola mescolate accuratamente il tutto. Ungete gli stampini da mini cake e riempiteli per circa 3/4. Ricoprite con le mandorle a scaglie e la granella di zucchero e infornate per 30 minuti (controllando la cottura con uno stuzzicadenti).



Con questa ricetta partecipo a


Con questa ricetta partecipo a
"La mandorla" di Un tavolo per Quattro 





10 commenti:

  1. Buone e comode queste monoporzioni:)
    Magari le provo anch'io:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se dovessi provarle dimmi cosa ne pensi :)

      Elimina
  2. Concordo, decisamente belle da vedere e comode da mangiare anche sul divano. E sono sicuramente buonissime. Grazie per questa ricetta, l'ho inserita nel contest, a presto e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  3. Sono bellissime!!! Mi piacciono un sacco i "contenitori" colorati!!!!! Un fantastico abbinamento mele-mandorle!!!!
    Grazie, ricetta inserita per la mia sfida di novembre!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Mi fa piacere ti piaccia ;)
      Un abbraccio

      Elimina
  4. La torta di mele , alzi la mano a chi non piace, io la adoro in tutte le varianti e le provo tutte!Quei pirottini monodose sono bellissimi!Come il tuo blog del resto.
    Da ora ti seguo , se ti va di passare da me :http://viviincucina.blogspot.it/
    Ciao, Vivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie vivi!
      I pirottini li ho trovati su internet dopo lunghe vane ricerche qui nella mia città.. Mi dispiaceva persino usarli da quanto sono carini!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...